Search

NEWS

COVID-19 e comorbidità, per non abbassar…

22-03-2020 Hits:725 Articoli Super User - avatar Super User

di Alessandro Pingitore, Fabrizio Bianchi, Giorgio Iervasi

Read more

Comunicare e percepire il rischio nell'e…

22-03-2020 Hits:845 Articoli Super User - avatar Super User

di Liliana Cori e Fabrizio Bianchi

Read more

Quarantena di massa yo-yo per un anno?

18-03-2020 Hits:696 Articoli Super User - avatar Super User

di Luca Carra, Francesco Forastiere, Fabrizio Bianchi, Paolo Vineis, Rodolfo Saracci, Stefania Salmaso

Read more

L'insostenibile delicatezza dei modelli …

16-03-2020 Hits:777 Articoli Super User - avatar Super User

di Fabrizio Bianchi.

Read more

Coronavirus: aiutiamo a far circolare la…

16-03-2020 Hits:712 Articoli Super User - avatar Super User

di Liliana Cori

Read more
More from this category

Geotermia

 

“Geotermia” è un progetto di ricerca epidemiologica sulle popolazioni residente nell’intero bacino geotermico toscano. Il progetto è svolto dall’unità di ricerca di Epidemiologia ambientale e registri di patologia su committenza dell’Osservatorio di Epidemiologia dell’Agenzia Regionale di Sanità.

Descrizione

Scopo del progetto è stato quello di illustrare il quadro conoscitivo sulle concentrazioni degli inquinanti nelle matrici ambientali aria, suolo e acqua nei territori del bacino geotermico e valutare lo stato di salute della popolazione residente nell’area geotermica attraverso indicatori di mortalità, ospedalizzazione e eventi avveri della riproduzione.

Attività

I comuni inclusi nell’area geotermica dello studio sono 16, di cui 8 compresi nell’area geotermica cosiddetta «tradizionale», che include le località di Larderello, Val di Cornia e Radicondoli-Travale (area geotermica Nord) e gli altri 8 situati nella zona dell’Amiata senese e grossetana (area geotermica Sud).
Le analisi statistiche sono state effettuate a livello di intera area geotermica, delle due subaree geotermiche (Nord e Sud) e dei 16 comuni.

Risultati

Il presente studio epidemiologico descrittivo, basato su dati ambientali e sanitari esistenti riferiti ai comuni di residenza dell’area geotermica toscana, ha mostrato un quadro epidemiologico complessivo non difforme da quello dei comuni limitrofi non geotermici, con l’eccezione della mortalità per tutte le cause tra i maschi risultata in eccesso.
Sono tuttavia da segnalare alcuni eccessi di mortalità e ricovero emersi per un numero limitato di malattie, più evidenti nell’area geotermica dell’Amiata (area geotermica Sud) rispetto a quella della provincia di Pisa (area geotermica Nord).
I risultati complessivi, più critici per i maschi e prevalentemente disallineati tra mortalità e ricovero, sono suggestivi di un ruolo principale delle occupazioni e attività produttive pregresse e degli stili di vita individuali, senza escludere del tutto fattori ambientali. Le cause di morte
e ricovero di maggior interesse sul piano eziologico sono risultate le malattie respiratorie acute, in eccesso di mortalità tra le donne dell’area geotermica Sud, i disturbi circolatori dell’encefalo, in eccesso di mortalità tra le donne dell’area geotermica Nord, le malattie dell’apparato respiratorio e le insufficienze renali, in eccesso di ospedalizzazione nell’area geotermica Sud per entrambi i generi.
Tali eccessi, osservati in aree con presenza documentata di inquinamento di diversa fonte e tipologia e con elevata preoccupazione delle comunità locali, hanno rafforzato le indicazioni per il monitoraggio e il miglioramento della qualità ambientale, e indirizzato a suggerire alle autorità regionali e locali l’opportunità di approfondimenti epidemiologici specifici e di interventi di rafforzamento di alcune attività del servizio sanitario.

Documenti

Partner

♦ Dipartimento di Biologia, Università di Pisa
♦ Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Pisa
♦ ARPAT Firenze
♦ ARPAT Siena
♦ Osservatorio di Epidemiologia dell’Agenzia Regionale di Sanità

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME