Search

NEWS

webinar Cisas COMUNICAZIONE IN AREE A RI…

13-11-2020 Hits:3410 Articoli Super User - avatar Super User

16-17 novembre 2020 La Conferenza presenta le esperienze del progetto CISAS assieme ad interessanti sviluppi nazionali e internazionali su comunicazione, governance e percezione del rischio.

Read more

COVID-19 e comorbidità, per non abbassar…

22-03-2020 Hits:6223 Articoli Super User - avatar Super User

di Alessandro Pingitore, Fabrizio Bianchi, Giorgio Iervasi

Read more

Comunicare e percepire il rischio nell'e…

22-03-2020 Hits:6355 Articoli Super User - avatar Super User

di Liliana Cori e Fabrizio Bianchi

Read more

Quarantena di massa yo-yo per un anno?

18-03-2020 Hits:6976 Articoli Super User - avatar Super User

di Luca Carra, Francesco Forastiere, Fabrizio Bianchi, Paolo Vineis, Rodolfo Saracci, Stefania Salmaso

Read more

L'insostenibile delicatezza dei modelli …

16-03-2020 Hits:6680 Articoli Super User - avatar Super User

di Fabrizio Bianchi.

Read more
More from this category

RAPID

2009-2012

 

Il progetto Europeo RAPID-Risk Assessment from Policy to Impact Dimension (EU DG SANCO, marzo 2009 – febbraio 2012) è finalizzato a sviluppare e disseminare conoscenze su valutazione del rischio e salute pubblica per migliorare le capacità di effettuare valutazioni di impatto, definire le priorità di ricerca, accrescere la consapevolezza della rilevanza delle politiche nella salute pubblica a livello amministrativo e politico, supportare l’ottimizzazione dell’allocazione delle risorse destinate al servizio sanitario.
Le premesse della ricerca sono sviluppate nel progetto Europeo HIA-NMAC.

Descrizione

L’obiettivo finale di RAPID è quello di mettere a punto un modello di valutazione del rischio, che va dalle politiche agli effetti sulla salute, che sia completo ed integrato ed includa anche tutti gli elementi della gestione e della comunicazione del rischio da testare in casi studio definiti ‘top-down’ (WP5), cioè a partire dalle politiche, ‘bottom-up’, cioè a partire dagli effetti di salute. Il progetto prevede corsi di formazione sui pacchetti sviluppati rivolti ad esperti di ciascuna nazione partecipante.

Attività

Nella prima fase del progetto RAPID è stato costruito un database di esperti sulla valutazione del rischio, soprattutto di politiche, attraverso la richiesta di compilazione di un questionario di consultazione (WP1).
Nell’ultima fase del progetto, prevista nel 2011, sono stati programmati una serie di seminari nazionali con gli esperti di valutazione del rischio per discutere la nuova metodologia sviluppata (WP7).
Le attività dell’unità di ricerca di epidemiologia ambientale e registri di patologia sono state sviluppate nell’ambito dei Work Package 1, 5 e 7.

Documenti

Documenti prodotti dalla nostra unità di ricerca nell’ambito del WP1:
Brochure
Risk assessor Survey
Survey Tool

Documenti prodotti dalla nostra unità di ricerca nell’ambito del WP5:
Top-down case study – Caso studio IFC: “Appropriatezza dell’uso di diagnostica cardiovascolare per la riduzione dei rischi radiologici”

Documenti prodotti dalla nostra unità di ricerca nell’ambito del WP7:
WP7 Deliverable 8

Partner

L’unità di ricerca di Epidemiologia ambientale e registri di patologia rappresenta una delle undici nazioni europee partner del progetto.

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME