NEWS

World Health Organization, Sesta confere…

13-06-2017 Hits:19 Articoli Super User - avatar Super User

Ostrava, Repubblica Ceca 13-15 giugno 2017. 

Read more

I cambiamenti climatici, la più grave mi…

05-06-2017 Hits:23 Articoli Super User - avatar Super User

Manolis Kogevinas, Presidente dell’ISEE e Beate Ritz, Presidente Eletta dell’ISEE scrivono a nome del Consiglio dell’ISEE, la Società Internazionale di Epidemiologia Ambientale.

Read more

25° anniversario del LIFE: 2° Meeting Te…

08-05-2017 Hits:113 Articoli Super User - avatar Super User

Il 2° Meeting Tematico Nazionale del Network LIFE KTE EnvHealth si svolge in occasione del 25° anniversario del programma LIFE, finanziato dalla DG Ambiente della UE.

Read more

Scienza vs inquinamento. In lotta per di…

03-05-2017 Hits:75 Articoli Super User - avatar Super User

La correlazione tra inquinamento (dell’aria, del suolo e dell’acqua) e la salute dell’uomo è ormai scientificamente provata. Ma da chi viene studiata questa relazione? E quali tipo di conseguenze i diversi...

Read more
More from this category

Kick-off meeting del progetto H2020 EUROlinkCAT

Il progetto, coordinato dalla Prof.ssa Joan Morris (QMUL), utilizzerà l'infrastruttura esistente di EUROCAT (il network europeo di sorveglianza delle anomalie congenite) per supportare 21 registri in 13 paesi europei ad incrociare i dati di circa 200.000 nati con anomalie congenite con i dati di mortalità, le schede di dimissione ospedaliera, le prescrizioni farmaceutiche e i dati relativi all’istruzione scolastica. Verranno indagati la salute ed i risultati scolastici conseguiti in una coorte di bambini con anomalie congenite nei loro primi 10 anni di età. Inoltre verrà fornita una piattaforma elettronica “ConnectEpeople” dedicata sia al pubblico che ai professionisti del settore, focalizzata in particolare su quattro specifiche anomalie: cardiopatie congenite gravi, spina bifida, schisi orofacciali e sindrome di Down.

Il Registro Toscano Difetti Congeniti, presso l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa, in collaborazione con la Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, rappresenta uno dei ventidue partner coinvolti nel progetto. IFC-CNR sarà co-responsabile, insieme all’University of Newcastle, del WP3-“Mortality associated with Congenital Anomalies”, in particolare dello studio che indagherà se esistono differenze geografiche in Europa nella sopravvivenza per specifici sottogruppi di anomalie congenite.

Referente scientifica:

Anna Pierini

Scarica la Brochure

Calendario Eventi

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME