NEWS

Entra in vigore oggi il Regolamento sul …

24-08-2018 Hits:308 Articoli Super User - avatar Super User

24 agosto 2018 Il DPCM 76 del 10.5.2018, Regolamento recante modalità di svolgimento, tipologia e soglie dimensionali delle opere sottoposte a dibattito pubblico attua l’art. 22 comma 2 del decreto legislativo...

Read more

SABATO 1 settembre FcomeScienza Parco de…

24-08-2018 Hits:209 Articoli Super User - avatar Super User

I ricercatori dell'Unità Epidemiologia Ambientale di IFC-CNR partecipano a FcomeScienza – Ambiente – 31 agosto, 1 e 2 settembre, Parco della Rinchiostra di Massa, organizzato dall'Associazione murAperte  SABATO 1 settembre alle ore...

Read more
More from this category

Due riconoscimenti alle attività di IFC su ambiente e salute.

 

Il passato 25-26 Aprile la nostra ricercatrice ha partecipato a Bonn al primo incontro dedicato alla definizione della piattaforma online per l'accesso ai materiali esistenti, alle risorse e agli esempi di buone pratiche di VIAS, sulle valutazioni sanitarie all'interno della Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e per discutere criteri di buona qualità per la selezione dei documenti. I ricercatori di IFC, unici italiani invitati al gruppo europeo, potranno portare il contributo maturato nell’ultimo decennio realizzando i progetti europei RAPID e LIFE-HIA21 e quelli nazionali MONITER, CCM-VISPA, CCM-t4HIA.

Contatto: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Fabrizio Bianchi e Liliana Cori sono stati invitati in qualità di Osservatori alla VI conferenza interministeriale sull'ambiente e la salute, organizzata da WHO Europa, Unione Europea e Ministeri dell’ambiente e della salute delle 53 nazioni della regione Europea OMS.

La Conferenza “Migliore salute. Ambiente migliore. Scelte sostenibili” segue quella di Parma del 2010, e si terrà a Ostrava dal 13 al 15 giugno 2017.

Il processo è finalizzato a fornire piattaforma unitaria di politica intersettoriale per informare e modellare politiche e azioni in materia di ambiente e salute, per sostenere l'attuazione di politiche basate su prove di efficacia e implementare azioni per il miglioramento di ambiente, salute e benessere.

Interventi intersettoriali su ambiente e salute sono resi sempre più urgenti dai dati ormai consolidati: quasi un milione e mezzo di morti all'anno nella regione europea dell'OMS, pari al 16% di tutte le morti e del carico totale di malattia, sono causati da rischi ambientali che potrebbero essere evitati e/o eliminati. È quindi urgente continuare e rafforzare gli sforzi per affrontare i principali determinanti ambientali di salute, come l'inquinamento atmosferico, i servizi idrici e sanitari inadeguati, i prodotti chimici pericolosi, i rifiuti, i siti contaminati e il cambiamento climatico.

I partecipanti alla Sesta Conferenza Europea sono chiamati a discutere le nuove risposte a queste sfide multiple, accentuando le azioni di prevenzione e anche attraverso la creazione di ambienti di supporto e comunità resilienti - uno dei pilastri della politica europea dell'OMS per la salute e il benessere (Health 2020).

La presenza di IFC CNR a Ostrava 2017 rappresenta un elemento di continuità del gruppo di Epidemiologia ambientale da Budapest nel 2004 a Parma nel 2010.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Sesta Conferenza ministeriale su ambiente e salute.

Contatto: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME