NEWS

ERA-ENVHEALTH NETWORK Newsflash, primo s…

22-08-2017 Hits:1 Articoli Super User - avatar Super User

In attesa del prossimo Annual General Assembly Meeting, che si terrà a Palermo il 20 Novembre, ospitato dal progetto CISAS, è stata pubblicata la prima edizione del Newsflash dell'anno 2017...

Read more

Equità, ambiente e salute vanno protetti…

15-06-2017 Hits:78 Articoli Super User - avatar Super User

di Liliana Cori

Read more

World Health Organization, Sesta confere…

13-06-2017 Hits:101 Articoli Super User - avatar Super User

Ostrava, Repubblica Ceca 13-15 giugno 2017. 

Read more

I cambiamenti climatici, la più grave mi…

05-06-2017 Hits:135 Articoli Super User - avatar Super User

Manolis Kogevinas, Presidente dell’ISEE e Beate Ritz, Presidente Eletta dell’ISEE scrivono a nome del Consiglio dell’ISEE, la Società Internazionale di Epidemiologia Ambientale.

Read more

Due riconoscimenti alle attività di IFC …

15-05-2017 Hits:355 Articoli Super User - avatar Super User

L’Ufficio Europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha invitato Fabrizio Bianchi e Nunzia Linzalone a partecipare al gruppo di lavoro ristretto per lo sviluppo di una piattaforma online per la Valutazione...

Read more
More from this category

I cambiamenti climatici, la più grave minaccia per l’umanità e per l’ambiente

 

I cambiamenti climatici sono la minaccia più rilevante per l’umanità e per l’ambiente a livello globale. Non c’è alcun dubbio scientifico al riguardo. L’irresponsabile decisione del Presidente degli Stati Uniti, una delle più importanti potenze economiche, scientifiche, tecnologiche e politiche, di ritirarsi dagli accordi di Parigi del 2015 è tragica per noi tutti. Anche se avevano una portata limitata e non vincolante, gli accordi di Parigi rappresentavano una svolta per il riconoscimento unanime e indiscusso dell’urgenza di misure preventive e di mitigazione. Gli USA sono stati il principale paese responsabile del riscaldamento globale. Al di là delle questioni etiche che la decisione di Trump pone, si tratta di un’importante battuta d’arresto poiché gli USA, con le loro conoscenze tecnologiche e il loro peso economico e politico nel mondo, dovrebbero invece guidare gli sforzi globali per prevenire gli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici.

I membri dell’International Society for Environmental Epidemiology, ISEE, sono stati all’avanguardia nelle ricerche per valutare gli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute umana e nel promuovere le misure di mitigazione.

Lanciamo un appello a tutti i colleghi perché moltiplichino le attività di ricerca in questo settore e il trasferimento delle conoscenze scientifiche in informazione al pubblico e alla politica.

Questo è estremamente importante, ma non è abbastanza! Lanciamo anche un appello a tutti voi come cittadini di questo mondo, perché vi mobilitiate attivamente per promuovere politiche che possano minimizzare gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici. Non basta compiacersi del proprio lavoro. Amiamo troppo il nostro mondo; vogliamo che i nostri bambini vivano in un ambiente sano e sostenibile.

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME