Search

NEWS

Studio su popolazione esposta a inquinam…

07-11-2019 Hits:294 Articoli Super User - avatar Super User

Al via una nuova ricerca dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr, dopo la pubblicazione sulla rivista “International journal of environmental research and public health” dei primi risultati sulla salute dei...

Read more

Comunicazione e coinvolgimento delle com…

06-11-2019 Hits:269 Articoli Super User - avatar Super User

L’articolo "Communication and Community Involvement to Support Risk Governance", pubblicato sull’International Journal of Environmental Research and Public Health illustra le attività di comunicazione del Progetto CISAS e i temi chiave...

Read more

Bianchi (IFC\CNR Pisa) a Radio Rai 1 su …

13-10-2019 Hits:446 Articoli Super User - avatar Super User

“Qui veniva prodotto l’erbicida FS1”, racconta Fabrizio Bianchi di IFC\CNR Pisa ai microfoni di Radio Rai1.  Siamo tra i Comuni di Massa e Carrara, un tempo grande polo industriale, oggi questo...

Read more

PFAS e alimenti, storia di una contamina…

27-09-2019 Hits:609 Articoli Super User - avatar Super User

Le PFAS sono un problema sempre più impellente per i rivenditori di generi alimentari, le catene di ristoranti e fast food, le aziende di imballaggi alimentari e i fornitori di...

Read more
More from this category

Una nuova strategia per la tutela dell'ambiente e della salute: la valutazione integrata di impatto

Fabrizio Bianchi, Dirigente di ricerca dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR è ospite il 28 aprile alla settima “Festa di Scienza e Filosofia”, che si tiene a Foligno dal 27 al 30 Aprile 2017.

L’epidemiologo parlerà di metodi e strumenti innovativi per la valutazione preventiva dell'impatto sulla salute di opere e interventi potenzialmente pericolosi per le quali si preveda una Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) o Ambientale Strategica (VAS). La Valutazione di Impatto sulla Salute, VIS, è una procedura partecipata per valutare il rischio attribuibile a interventi o strategie prima che essi siano decisi. Per questo motivo si tratta di uno strumento di prevenzione, utile per chi deve prendere decisioni e per tutti i soggetti portatori di interessi. La VIS utilizza i risultati degli studi sui danni e sui rischi per effettuare valutazioni sugli impatti futuri, prima che si verifichino casi di malattia o decessi prematuri, per quelle cause che sono ritenute evitabili dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità. Più si riesce ad evitare precocemente che comunità e individui siano esposti a sostanze dannose o si è in grado di identificare condizioni anomale pre-cliniche più si possono evitare aggravi per la salute. Le nuove linee guida per la VIS, in linea con quanto previsto dal Piano Nazionale Prevenzione 2014-2018 del Ministero della Salute, sono uno strumento appositamente realizzato per dare indicazioni sia ai proponenti gli interventi sia agli operatori degli enti pubblici che sono chiamati a valutare gli impatti ambientali e sulla salute. L'approccio preventivo include valutazioni della percezione dei rischi, delle differenze sociali e dei costi economici e prevede una vera partecipazione di tutti i portatori di interessi dall'inizio alla fine dell'iter valutativo. 

La conferenza si terrà alle ore 15:30 di Venerdì 28 Aprile nel Laboratorio di Scienze Sperimentali, a via Isola Bella a Foligno.

 

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME